MANCA UNA CARTA ED IL COMUNE DI STARANZANO LO SA: TARI CON +300% REPLICA NEGRARI: RIDUZIONE E' OPPORTUNITA' NON OBBLIGO

Vai al video precedente

Serracchiani, Fedriga batta un colpo e difenda autonomia. taglio senza precedenti a rappresentanti in parlamento per il fvg

Vai al video successivo

ARRESTATI DALLA POLIZIA DI STATO TRE STRANIERI REI DI FURTO AGGRAVATO IN UN’ABITAZIONE A MONFALCONE

Aggiunto il: 11/05/2019
Visualizzazioni: 704

NEL POMERIGGIO DI IERI, VENERDÌ 10 MAGGIO, LA POLIZIA DI STATO HA TRATTO
IN ARRESTO TRE PERSONE PROVENIENTI DA PAESI DELL’EST EUROPA, PER FURTO
AGGRAVATO IN ABITAZIONE.
L’INTERVENTO, EFFETTUATO DAL PERSONALE DEL COMMISSARIATO DISTACCATO
DI PUBBLICA SICUREZZA DI MONFALCONE (GO), DURANTE L’EFFETTUAZIONE DI
SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO, MIRATI AD INFRENARE IL FENOMENO
DEI REATI PREDATORI, IN SPECIE I FURTI IN ABITAZIONE - PERALTRO GIÀ IN FORTE
DIMINUZIONE PER L’INTENSIFICAZIONE DELL’ATTIVITÀ DELLA POLIZIA DI STATO,
È AVVENUTO IN UNA CASA SITA NEI PRESSI DEI “CANTIERI”.
GLI AGENTI, A SEGUITO DI UNA SEGNALAZIONE DA PARTE DI UN CITTADINO,
HANNO EFFETTUATO DAPPRIMA UNA PERLUSTRAZIONE DEL PERIMETRO ESTERNO
DELL’ABITAZIONE RISCONTRANDO CHE IL VETRO DI UNA FINESTRA POSTA SUL
RETRO DELLA CASA, ERA INFRANTO.
PERTANTO GLI OPERATORI, FACENDO IRRUZIONE ALL’INTERNO
DELL’ABITAZIONE, HANNO SORPRESO TRE LADRI, S.R. CITTADINO SLOVACCO DI
ANNI 41, G.A. CITTADINO LETTONE DI ANNI 31 E J.Z. CITTADINO POLACCO DI ANNI
50; DUE SI TROVAVANO AL PIANO TERRA, MENTRE IL TERZO ERA AL SECONDO
PIANO.
È STATO ACCERTATO CHE I TRE CITTADINI STRANIERI ARRESTATI SI ERANO
INTRODOTTI APPROFITTANDO DELLA MOMENTANEA ASSENZA DEI PROPRIETARI,
INFRANGENDO - COME DETTO - UN VETRO DI UNA FINESTRA SUL RETRO E UNA
VOLTA ALL’INTERNO, SI ERANO IMPOSSESSATI, METTENDO A SOQQUADRO LE
VARIE STANZE DELL’ABITAZIONE, DI UNA SOMMA DI DENARO IN VARIE VALUTE
ESTERE, NONCHÉ DI ALTRI OGGETTI DI VALORE.

Questura di Gorizia
- COMUNICATO STAMPA -

www.poliziadistato.it e-mail: urp.ufficiostampa.go@poliziadistato.it tel.: 0481-595502

PEC: urp.quest.go@pecps.poliziadistato.it

I TRE INDIVIDUI SONO STATI TROVATI IN POSSESSO DI DIVERSI ARNESI ATTI ALLO
SCASSO (CHIAVI INGLESI, PINZE, CACCIAVITI E DEI SEGHETTI PER METALLO), UN
COLTELLO A SERRAMANICO ED UNA BICICLETTA, PROBABILMENTE TRAFUGATA
IN UN PRECEDENTE FURTO. IL TUTTO È STATO POSTO SOTTO IL VINCOLO DEL
SEQUESTRO E POSTO A DISPOSIZIONE DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA.
SUCCESSIVAMENTE GLI ARRESTATI SONO STATI ASSOCIATI PRESSO LA CASA
CIRCONDARIALE “BIGAZZI” DI GORIZIA, A DISPOSIZIONE DELLA LOCALE PROCURA
DELLA REPUBBLICA.
NEI CONFRONTI DEGLI STESSI SONO IN CORSO DI VALUTAZIONE L’ADOZIONE DI
PROVVEDIMENTI DI ALLONTANAMENTO DAL TERRITORIO NAZIONALE, IN
QUANTO, VISTI I PRECEDENTI SPECIFICI, SOGGETTI RITENUTI PERICOLOSI PER LA
SICUREZZA PUBBLICA.
SI TRATTA DELL’ENNESIMO RISULTATO POSITIVO OTTENUTO NEGLI ULTIMI MESI
DAGLI UOMINI DEL COMMISSARIATO DISTACCATO DI P.S. DI MONFALCONE,
IMPEGNATI COSTANTEMENTE IN UNA GENERALE ED INTENSA AZIONE
PREVENTIVA VOLUTA DIRETTAMENTE DAL QUESTORE DI GORIZIA A TUTELA
DELLA SICUREZZA DEI CITTADINI.

Potrebbe piacerti anche...

MEDIA CORRELATI

Non ci sono media correlati