MONFALCONE - bilancio comunale "Bluff": guerra tra Morsolin (Sinistra per Monfalcone) e Cisint (sindaco).

Vai al video precedente

TRIESTE - Esplosione a San Giacomo: morto un giovane triestino di 35 anni.

Vai al video successivo

GORIZIA - Si allaga cantina di uno stabile Ater. Proprietario dell' alloggio a sue spese chiama l'idraulico per dimostrare di non esser colpevole.

E' in attesa del rimborso da oltre un mese da parte dell'Ente.
Aggiunto il: 05/04/2021
Visualizzazioni: 1356

Nuova triste storia che vede coinvolta l'Ater di Gorizia. In uno degli stabili dove la proprietà è mista, ovvero parte Ater e parte privati, si allaga una cantina, uno dei proprietari degli alloggi fa la segnalazione all'Ater la quale, secondo la ricostruzione di questa persona, da subito la colpa a questo signore senza venire a fare nemmeno un sopralluogo. Ater ha fatto chiamare dall'inquilino un idraulico di pronto intervento il quale si è fatto giustamente pagare per il suo intervento. 340 euro ma almeno gli è stato verificato che il problema è un tubo ostruito di competenza dell'Ater. Il tubo in questione fa defluire lo scarico delle acque bianche e chiaramente l'otturazione è dovuta alla scarsa manutenzione.

Il proprietario comunicato l'esito della verifica ad un impiegata/o dell'Ater ed a sua sorpresa si è sentito rispondere con un tono di una persona dispiaciuta che la colpa fosse di Ater e non degli altri.

Ora al di là dei toni o non toni, possibile che un cittadino debba sostituirsi all'Ater e pagare di tasca sua per dimostrare la sua innocenza? Possibile che Ater dopo aver ricevuto conferma da un tecnico che la colpa è dell'Ente, esso non ha ancora provveduto a rimborsato la fattura? Come sempre noi siamo disponibili se Ater ha da dire qualcosa. Fino ad oggi però ad ogni nostra richiesta Ater è stata più muta di un pesce a cui hanno tagliato "le corde vocali".

Potrebbe piacerti anche...

MEDIA CORRELATI

Non ci sono media correlati