MONFALCONE - Protezione civile: Due giorni di addestramento per gestire le emergenze.

Vai al video precedente

UDINE - Pd: Braidotti, uniti daremo al Friuli segnale di cambiamento.

Vai al video successivo

LATISANA - Eventi. Bordin: "Settembre Latisanese da 30 anni riferimento del territorio".

Aggiunto il: 16/09/2023
Visualizzazioni: 1033

"Settembre latisanese è una manifestazione che, anno dopo anno, è diventata un appuntamento
di riferimento per il territorio della Riviera turistica
friulana. Una kermesse capace di coinvolgere i cittadini della zona, ma anche turisti e curiosi, e che con costanza continua a impegnarsi nella valorizzazione del nostro territorio e dei suoi
prodotti enogastronomici. Una formula vincente che ha permesso alla fiera di raggiungere l'importante traguardo della trentesima edizione". Così Mauro Bordin, presidente del Consiglio regionale del Fvg, intervenuto al taglio del nastro della kermesse che si sviluppa tra le vie del centro storico di Latisana ospitando oltre 60 stand, di cui 25 enogastronomici. Insieme a lui, sul palco
allestito in piazza Indipendenza, i consiglieri regionali Mauro Di Bert, Massimiliano Pozzo e Maddalena Spagnolo, oltre a molteplici autorità civili e militari. "Stasera festeggiamo i primi 30 anni di Settembre latisanese, un momento di festa radicato ormai nel territorio e nella nostra comunità - ha sottolinato Lanfranco Sette, sindaco di Latisana - che sentiamo particolarmente vicino e che siamo lieti di ospitare in centro città. Un evento a cui partecipano anche tanti amici dal vicino Veneto, le istituzioni, i residenti e tanti cittadini dei comuni limitrofi, una partecipazione che ci riempie il cuore
di orgoglio e di felicità". "Quando abbiamo iniziato nel 1994 - racconta Piero De Marchi - eravamo rilegati all'interno del parco Gaspari e la rassegna
durava due weekend. Nel '98 la svolta, concentrando tutti gli eventi in un unico fine settimana e ospitando standisti ed eventi nel centro della cittadina. Visto la crescita negli anni, per
questo importante traguardo speriamo di raggiungere le 10 mila presenze". Prima di concludere il suo intervento, De Marchi ha
voluto ringraziare le azioni messe in atto da Bordin nella passata legislatura con la legge 7/2019 e l'avvio dello sportello salva sagre, iniziative spesso affossate dalla burocrazia. "Ancora una volta - ha concluso Bordin - questa manifestazione, così come i tanti altri eventi di questo genere ospitati sul
territorio regionale, testimoniano la forza del volontariato dei nostri paesi: uomini e donne che con impegno e diponibilità permettono a tutti noi di vivere tradizioni e spensierati giorni di festa. Un plauso al Comune e alla Pro Loco di Latisana che
hanno pensato a un ricco programma che spazia dalla musica alla gastronomia e dalla cultura allo spettacolo".

Potrebbe piacerti anche...

MEDIA CORRELATI

Non ci sono media correlati